Home / Attualità / Bambini allattati da mamme vegane: pediatri in allarme
Dieta Vegana

Bambini allattati da mamme vegane: pediatri in allarme

Dieta VeganaLa dieta vegana è sempre più diffusa anche nel nostro Paese. E’ aumentato considerevolmente il numero delle famiglie che adottano questo tipo di alimentazione che rappresenta l’espressione di un vero e proprio stile di vita. Tuttavia i problemi nascono quando viene estesa anche ai bambini piccoli o addirittura neonati. In particolare i pediatri hanno lanciato l’allarme a causa dell’aumento del numero dei neonati a cui è stata riscontrata una carenza di Vitamina B12 .

Questa carenza potrebbe essere dovuta alle madri che durante l’allattamento seguono questo determinato regime dietetico. D’altronde la vitamina B12 è fondamentale per il corretto sviluppo del neonato. Naturalmente gli adulti sono liberi di seguire la dieta che vogliono. I neonati invece devono  seguire una alimentazione che contenga tutti i principi nutrizionali di cui hanno bisogno per un sano accrescimento.

Carenza di vitamina b12 nei neonati

Nei neonati la carenza di vitamina B12 ostacola il corretto sviluppo dei neuroni. Inoltre altre ricerche hanno evidenziato maggior probabilità di difetti congeniti al tubo neurale per i figli di madri con carenza di vitamina B12 nel periodo della gestazione. Nei soggetti con bassi livelli di vitamina B12 si assiste a un minor rilascio di melatonina per cui anche il sonno dei bambini potrebbe venire a risentirne.

Cosa dicono i pediatri

I pediatri sottolineano che il maggior apporto di questa vitamina fondamentale per il benessere e la salute del nostro organismo, si trova nella carne e negli alimenti di origine animale, pertanto le madri vegane ma anche vegetariane dovrebbero tenerne conto per non pregiudicare la salute dei loro figli in età pediatrica.

Per approfondire: Dieta vegana a 2 anni, bimbo ricoverato per malnutrizione

About Sabatino Abbazio