Home / Attualità / Tumori, dieta ipocalorica aiuta il sistema immunitario a combattere il cancro
Tumori

Tumori, dieta ipocalorica aiuta il sistema immunitario a combattere il cancro

TumoriUna scoperta tutta italiana che potrebbe rappresentare una svolta nella lotta ai tumori. In particolare a condurre questa ricerca sui tumori è l’italiano Valter Longo dell’Università della California Meridionale. Il ricercatore ha seguito uno studio clinico pilota su 18 pazienti sotto chemioterapia, che è stato pubblicato sulla rivista BMC Cancer.

I risultati a detta di Longo hanno dimostrato che: “il digiuno prolungato, insieme alla chemio, è sicuro per i pazienti”. D’altronde già studi precedenti su topi malati hanno messo in evidenza come bastano pochi giorni di digiuno per aumentare la risposta da parte del sistema immunitario. Questa astinenza dal cibo  avrebbe anche l’effetto di indebolire le cellule tumorali.

Così in particolare si è espresso Longo al riguardo: “Considerando che l’immunoterapia (ovvero la terapia anti-tumore basata su tattiche per far reagire il sistema immunitario del paziente) è l’intervento anti-cancro al momento più promettente ma anche più costoso, questa nuova scoperta ha il potenziale di accompagnare l’immunoterapia con un intervento low cost basato proprio su una dieta ad hoc, che stimoli il sistema immunitario del paziente”.

Leggi anche: Tumore al polmone fiutato col naso elettronico

In particolare una dieta ipocalorica sarebbe in grado di diminuire la quantità di un enzima che generalmente è presente a livelli elevati nei tumori. Inoltre quale ulteriore effetto si avrebbe anche un rinforzamento del sistema immunitario, in particolare dei linfociti T deputati alla difesa dell’organismo dagli agenti patogeni e dalle cellule tumorali stesse.

Insomma se questi risultati dovessero essere confermati anche nell’uomo, si aprirebbero nuove prospettive di cura dei tumori molto significative.

About Sabatino Abbazio