Home / Attualità / Salute, ultime news: il caffè riduce il rischio di cancro al colon
Caffè

Salute, ultime news: il caffè riduce il rischio di cancro al colon

Il caffè soprattutto nel nostro paese ma non solo, è un vero e proprio rito. Da noi è una abitudine molto radicata, tanto che difficilmente riusciamo a pensare al risveglio mattutino che non sia accompagnato dal gradevole aroma di questa bevanda. A quanto pare il caffè ha anche delle proprietà benefiche per la nostra salute.

I ricercatori della University of Southern California hanno scoperto che l’assunzione regolare di questa bevanda diminuisce il rischio di sviluppare il cancro al colon. Inoltre questi effetti benefici non sarebbero dovuti soltanto alla caffeina, in quanto analoghi benefici sono stati riscontrati anche nel caffè decaffeinato. Caffè

I ricercatori hanno preso in esame le abitudini alimentari di 5.145 persone affette da tumore del colon-retto e di 4.097 individui sani e il loro consumo quotidiano di questa bevanda. Ebbene dallo studio è emerso che bere una o due tazzine di caffè al giorno riduce de 26% il rischio di sviluppare un cancro al colon.

Leggi anche: Bulletproof coffee, caffè e burro: la dieta che ha convinto star e sportivi

I ricercatori autori di questo studio hanno sottolineato che: “Abbiamo scoperto che l’assunzione del caffè è associata a un minor rischio di cancro del colon-retto, e che quanto più se ne consuma, tanto minore risulta il pericolo di sviluppare la malattia Siamo stati un po’ sorpresi di scoprire che la caffeina non sembra avere molta importanza. Ciò significa che questa sostanza non è l’unica responsabile delle proprietà protettive del caffè”.

D’altronde in questa bevanda sono contenute molte sostanze utili alla nostra salute: oltre alla caffeina il caffè contiene i polifenoli importanti antiossisanti, le melanoidine che sarebbero in grado di favorire la motilità intestinale, e i diterpeni che servirebbero a difendere l’organismo dai danni ossidativi. Tuttavia saranno necessarie ulteriori ricerche per confermare questi dati “Cancer Epidemiology, Biomarkers and Prevention”, dell’American Association of Cancer Research.

About Davide Leone