Home / Attualità / Viagra solo c’è il permesso della moglie: la proposta shock negli Usa
Viagra solo se la moglie dà il permesso al marito: la proposta semiseria negli Usa

Viagra solo c’è il permesso della moglie: la proposta shock negli Usa

Per utilizzare il viagra, la famosa pillola blu che combatte la disfunzione erettile potrebbe essere necessario l’assenso da parte della moglie. In realtà si tratta di una bizzarra proposta che viene dal Kentucky ed è stata avanzata da Mary Lou Marzial, esponente del Partito Democratico americano di Louisville. Per la democratica statunitense gli uomini che soffrono di disfunzione erettile nel richiedere il farmaco, oltre alla richiesta del medico, dovrebbero esibire anche l’autorizzazione scritta della propria moglie.

La deputata ha spiegato che adottare questa misura è necessario al fine di preservare il valore della famiglia, oltre che tutelare la salute degli uomini.  Ma non è finita qui. Per la deputata gli uomini potrebbero usare questo farmaco solo per avere rapporti con la propria moglie, in tal modo si renderebbe la vita più difficile per i mariti fedifraghi.

Infine gli uomini, sempre secondo la deputata democratica americana, dovrebbero giurare sulla Bibbia che userebbero il viagra solo ed esclusivamente per avere rapporti con la loro legittima sposa. Insomma la proposta ha fatto il giro del mondo, tuttavia alla fine è stata la stessa parlamentare americana ad ammettere che fosse solo simbolica e quindi da non prendere sul serio.

About Mariangela Esposito