Home / Economia / Acquisti da favola a Milano, ma i due turisti usavano carte clonate

Acquisti da favola a Milano, ma i due turisti usavano carte clonate

Se ne andavano in giro nei negozi e nei locali più “in” di Milano, spendendo centinaia e centinaia di euro all’ora. I due ragazzi avevano programmato con attenzione la loro gita nella città lombarda, solo due giorni in cui spendere tutto quello che potevano. I due residenti a Londra, un 24enne svedese ed un 18enne britannico, hanno speso circa 41.000 euro acquistando Rolex, gioielli Cartier, borse e portafogli Chanel, giubbini Moncler, scarpe Valentino e altri prodotti firmati.

Pagavano con 6 carte di credito America Express, che sono poi risultate rubate. Con queste carte hanno saldato anche il conto dell’albergo e pagato le corse in taxi, passando senza sospetti per due turisti pieni di soldi.

La società che emette le carte di credito però si è insospettita di questo enorme volume di soldi speso in poche ore, così ha contattato le forze dell’ordine che subito si sono messe sulle tracce dei due ragazzi, che sono stati subito arrestati.

Nel processo per direttissima il Giudice ha convalidato l’arresto, condannando i due furfanti ad un anno e 4 mesi di reclusione. Tuttavia essendo incensurati, la pena è stata sospesa.

Il legittimo proprietario delle carte di credito, assolutamente inconsapevole di quanto stava succedendo, è stato prontamente informato.

About Luca Bonaventura