Home / Attualità / Catfish, in streaming su MTV: in cinque edizioni per la prima volta senza falsa identità
Catfish

Catfish, in streaming su MTV: in cinque edizioni per la prima volta senza falsa identità

CatfishUn evento nuovo per il programma TV di MTV “Catfish – false identità” che in cinque edizioni aveva sempre smascherato i “catfish”, uomini e donne che creavano falsi profili in rete per ingannare altre persone, le quali in buona fede arrivavano a chattare con il catfish anche 7-8 anni senza mai vederlo neanche in video-chiamata.

La storia del 17 giugno

Leuh, una giovane ragazza frequenta in rete Justin da oltre 2 anni, ma non è mai riuscita a vederlo se non attraverso le foto postate nel suo profilo. Lui vive in California e lei, in procinto di andare all’Università, sta scegliendo un ateneo in quello Stato per poter vivere vicino a lui.

I due tentativi di conoscersi personalmente non sono andati a buon fine e poiché non ci sono video telefonate dato che lui sostiene di non avere lo smartphone, hanno convinto Leuh a chiedere l’aiuto degli esperti Nev Schulman e Max Joseph del programma televisivo Catfish, al fine di capire con chi realmente stia parlando da 2 anni, di chi si sia innamorata e per chi ha preso la decisione di trasferirsi in un altro Stato.

Dalle ricerche portate avanti da Nev e Max, sembra che Justin sia realmente chi dice di essere, che sia il ragazza tatuato delle foto, ma allora perché se non ha nulla da nascondere ha sempre evitato di incontrarla? Contattato, il giovane surfista, rifiuta un incontro diretto, dicendo che avrebbe chiamato Leuh per spiegarle tutto.

La telefonata non arriva e Leuh, Nev e Max decidono di andare in California e fare un’imbasciata a Justin, presentandosi senza avviso a casa sua. Arrivati ad aprire è Jo, il padre, il quale decide di incontrare la ragazza e si dice sorpreso di questa storia, il figlio non gli aveva detto nulla.

Attraverso un amico di Justin, scoprono che lui è in spiaggia dove ha appena finito di fare surf, e decidono di andare ad affrontarlo. La reazione del giovane è un po’ spiazzante, ma a quanto pare non ha mentito, non è un Catfish, è solo un ragazzo riservato che non va in giro a raccontare i fatti suoi, non rivela di aver conosciuto una ragazza in rete per paura di non essere capito dai genitori e preso in giro dagli amici.

Tutto è bene quel che finisce bene

In effetti, dopo essersi chiariti i due ragazzi si lasciano con la promessa di frequentarsi e dopo due mesi tutto fila liscio: lui è più presente e lei entro un mese si trasferirà in California. Justin dice a Nev e Max che saranno invitati al matrimonio perché è grazie a loro se si sono incontrati e se la loro storia ha fatto passi avanti, ma il merito è sicuramente di Leuh, che non si è arresa, che ha voluto a tutti i costi incontrarlo.

About Mary63

Ex lettrice per lavoro, ora solo per passione, mi dedico prevalentemente ai romanzi gialli, e in particolar modo ai libri di Kathy Reichs.. Amo la natura e gli animali.