Home / Scienza e Tecnologia / Vampyr, il videogioco dedicato ai vampiri ambientato nella Londra di inizio ‘900 [VIDEO]

Vampyr, il videogioco dedicato ai vampiri ambientato nella Londra di inizio ‘900 [VIDEO]

Arriva Vampyr, il primo videogioco dedicato interamente ai vampiri prodotto dai creatori di Life is Strange e Remember Me. E’ uscito il video di Vampyr, in cui viene svelata l’ambientazione gotica del videogame e sono presenti alcune scene di combattimento.

Il protagonista è Jonathan E. Reid, un dottore trasformatosi in vampiro. Per conservare la sua immortalità però la maledizione gli impone di bere sangue umano, e naturalmente per colpire la sua vittima dovrà individuarla, studiarne tutte le mosse e le abitudini per poi agire al momento opportuno.

Vampyr è ambientato nella Londra del 1918 nel corso dell’epidemia spagnola. Elementi di storia e di fantasia si mischiano insieme, dando vita ad un videogioco di stampo action-RPG con un’ambientazione molto cupa, spettrale e tipica della Londra di fine ‘800-inizio ‘900.

Oltre agli esseri umani, il protagonista se la dovrà vedere anche con antichi vampiri, facendo uso non solo di una forza sovrannaturale ma anche di importanti abilità psichiche. Il combattimento permette di usare qualsiasi oggetto a disposizione, tra cui quelli sottratti alle proprie vittime.

Utilizzare le diverse abilità vampiresche comporta una notevole perdita di energie, che potrà essere ricompensata solo con altro sangue umano. Inoltre il giocatore spesso si ritroverà di fronte a dilemmi morali tra cui scegliere, che potranno cambiare la trama in base alle scelte fatte.

PER GUARDARE IL VIDEO DI VAMPYR >>> CLICCA QUI

About Francesco Ferrara