Home / Attualità / Litiga con la compagna e le getta addosso una pentola di brodo bollente

Litiga con la compagna e le getta addosso una pentola di brodo bollente

Un ennesimo episodio di violenza sulle donne si è consumato a Vernole in provincia di Lecce. Una donna nel pomeriggio di ieri ha chiamato la centrale operativa del comando provinciale dei carabinieri supplicandoli di intervenire. La donna ha avuto un diverbio col suo convivente e non era certo la prima volta. Al termine dell’ennesima lite le è stata versata addosso dal suo compagno una pentola di brodo bollente.

Insomma una discussione è degenerata in un litigio violento che poteva avere finanche conseguenze ancora più gravi. Il versamento del liquido bollente le ha procurato ustioni in diverse parti del corpo. Quando sono arrivati i carabinieri hanno trovato Giacomo Delle Noci perfettamente tranquillo come se non fosse accaduto nulla, mentre la donna era piagnucolante in un angolo visibilmente scossa per quanto accaduto.

Stando a quanto è stato ricostruito dai carabinieri, non è la prima volta che la donna subisce episodi di maltrattamenti e lesioni a causa dell’indole violenta e aggressiva del suo compagno. L’uomo colto in flagranza di reato, è stato arrestato e dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Il 25enne è stato quindi tradotto nella casa circondariale di “Borgo San Nicola”.

About Anastasia Patrucco