Home / Attualità / I migliori modi per muoversi a Roma
roma

I migliori modi per muoversi a Roma

Roma è una città fantastica, incredibilmente ricca di storia e monumenti antichi che la rendono attraente a un pubblico non solo nazionale, ma anche internazionale. Si tratta di una città dalle enormi dimensioni e, per un turista poco abituato a contesti metropolitani, può risultare difficile spostarsi tra i suoi quartieri o anche solo capire quali siano le migliori modalità per raggiungere i punti di interesse urbani.

Quando si pianifica un viaggio a Roma è necessario infatti non solo stabilire quali siano le attrazioni che si desidera visitare, ma anche i modi più smart per raggiungerle. Arrivare nella capitale senza usare l’auto è semplice, data la buona quantità di collegamenti ferroviari, aerei o su strada. Ma qual è il miglior modo per muoversi in città una volta raggiunto il centro?

Roma, così come tutte le grandi metropoli internazionali, è attrezzata alla perfezione per essere esplorata con semplicità ed efficienza. Anche se a un primo impatto la mappa dei mezzi pubblici può sembrare senza dubbio confusa, una volta comprese quali sono le principali linee e direzioni risulta semplice pianificare i propri percorsi, anche grazie all’aiuto della tecnologia e di applicazioni sempre aggiornate come Google Maps.

Metropolitana

La metropolitana è davvero un servizio eccezionale quando presente nelle grandi città italiane e internazionali: semplifica di molto il raggiungimento di ogni meta e, proprio per le sue vie che scorrono sotto il livello stradale, permette di evitare il grande traffico delle capitali, Roma compresa.

Usare la metropolitana, salvo eventuali ritardi dei convogli, permette di calcolare in modo piuttosto preciso i tempi degli spostamenti ed è uno dei mezzi più efficienti da utilizzare per muoversi nelle città di grandi dimensioni. La metro di Roma offre biglietti adatti ad ogni esigenza, dalle corse singole fino ai ticket a ore, perfetti per chi ha intenzione di restare in città per più giorni.

Qui la metropolitana è composta da 3 linee principali, ognuna identificata da una lettera e un particolare colore: sono attualmente 73 stazioni in totale, per quasi 60 km di linee percorribili. Quando si deve raggiungere una determinata meta, è necessario capire prima di tutto quale linea scegliere e valutare poi eventuali cambi che permettano di avvicinarsi il più possibile al punto desiderato.

Autobus

Un mezzo alternativo alla metropolitana sono gli autobus, sempre numerosi sulle vie principali della capitale. Questi ultimi sono l’alternativa perfetta alla metropolitana soprattutto per gli spostamenti più brevi: chi deve spostarsi per pochi chilometri può infatti tranquillamente optare per gli autobus locali, i quali ovviamente dispongono di linee e stazioni distribuite in modo più capillare rispetto alla metropolitana.

Spesso capita infatti di riuscire ad arrivare con la metropolitana all’interno dell’area desiderata, per poi continuare in autobus fino ad avvicinarsi il più possibile alla destinazione finale. Anche i prezzi dei bus sono piuttosto accessibili e, come per la metropolitana, si possono acquistare biglietti singoli o ticket ad ore.

Noleggio con conducente

Un servizio di noleggio con conducente Roma è senza ombra di dubbio tra le migliori modalità per muoversi in città, spostarsi da un luogo di interesse all’altro o raggiungere il centro dai principali aeroporti locali. È una soluzione particolarmente comoda perché permette di non essere impegnati alla guida e di dedicarsi quindi, lungo il tragitto, ad altre attività, come eventuali impegni lavorativi o una semplice pausa rilassante.

Il noleggio con conducente è una soluzione spesso preferita da un’utenza business, ma chiunque può utilizzare questo servizio per spostarsi a Roma in tutta comodità e sicurezza.

Taxi

Un’alternativa al servizio di noleggio con conducente può essere anche il taxi. Sono infatti numerosissimi i tassisti attivi all’interno della capitale e, nonostante i costi ovviamente più elevati rispetto al trasporto pubblico, spesso risultano la soluzione ideale per spostarsi con agilità lungo le arterie cittadine.

Vengono utilizzati in genere per spostamenti brevi o per raggiungere zone non coperte dai mezzi pubblici: in alcuni casi rappresentano infatti l’unica alternativa.

Queste sono le principali modalità con le quali esplorare la città di Roma. Quale scegliere dipende dalle proprie preferenze e dal proprio budget, nonché dall’esigenza personale di comfort e praticità.

About Redazione