Home / Attualità / Neonata ingerisce hashish: ricoverata in rianimazione
Ambulanza

Neonata ingerisce hashish: ricoverata in rianimazione

I genitori di una bambina di 8 mesi nel corso della notte l’hanno trasportata in scooter in ospedale all’Ospedale dei bambini a Palermo spiegando ai sanitari che la piccola avrebbe ingerito una piccola dose di stupefacente.

Il fatto

Nello specifico, stando a quanto è stato ricostruito, si tratterebbe dell’hashish lasciato incustodito dai genitori. Il papà è un 22enne consumatore abituale di tale sostanza. La piccola è ricoverata in condizioni critiche, dopo i primi soccorsi che le sono stati prestati dal 118 è tenuta sotto osservazione nel reparto di Rianimazione.

Le indagini della polizia

La polizia sta indagando per fare piena chiarezza su quanto accaduto. La coppia che ha anche una bambina di 4 anni vive in via Messina Marine.

Bisogna sempre prestare molta attenzione ai bambini quando sono piccoli, perché curiosi di tutto, potrebbero mettere a rischio la propria salute, per cui spetta ai genitori osservare tutte le cautele possibili per evitare che ciò accada, a maggior ragione se in casa sono presenti sostanze stupefacenti che possono provocare gravi alterazioni nell’organismo di un bambino.

About Mariangela Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *