Home / Attualità / Tragedia al largo di Ostia: morta 49enne dopo aver battuto la testa sullo scafo, salvo il marito
imbarcazione

Tragedia al largo di Ostia: morta 49enne dopo aver battuto la testa sullo scafo, salvo il marito

imbarcazioneApprofittando della bella giornata, marito e moglie amanti del mare, nella giornata di ieri 6 giugno, decidono di farsi un giro su una imbarcazione privata. Purtroppo la gita si è trasformata in tragedia. Stando a quanto riferito dal marito 34enne, una volta giunti all’altezza dello stabilimento PLinius, la moglie sarebbe stata colta da un giramento di testa e avrebbe battuto il capo contro lo scafo, cadendo in mare.

I soccorsi

Il marito avrebbe allertato subito il 1530, il numero delle emergenze in mare della capitaneria di porto. La capitaneria di porto ha quindi inviato prontamente i propri mezzi sul luogo indicato dal 34enne. L’uomo che intanto si era tuffato in acqua per soccorrere la moglie, è stato individuato rapidamente e posto in salvo sulla motovedetta, mentre le ricerche della donna 49enne si sono rivelate molto più complesse.

Ci sono volute tre ore per recuperare il corpo della donna. Il cadavere è stato avvistato dall’elicottero della polizia per poi venire recuperato dai sommozzatori. Sarà necessaria l’autopsia per accertare le cause del decesso della donna. Al momento non si esclude nessuna pista. Il marito che è stato ascoltato in queste ore, ha sempre ripetuto che la caduta in mare della moglie è stata causata dal malore e dal colpo alla testa.

About Sara Troisi