Home / Attualità / Una donna di Lecce annuncia il suo suicidio su Facebook, salvato da un amico
Carabinieri

Una donna di Lecce annuncia il suo suicidio su Facebook, salvato da un amico

Una donna di 47 anni di Racale, Lecce, aveva annunciato ieri pomeriggio a parenti e amici il suo imminente suicidio su Facebook. Probabilmente non è stata presa sul serio, ma un suo amico di Bari ha evidentemente capito la gravità della situazione e ha deciso di dare l’allarme chiamando i carabinieri di Tricase verso le 17:00 e spiegando quanto stava succedendo.

L’amico sapeva poco della donna, quindi ha potuto fornire all’operatore solo nome e cognome, informando che abitava a Lecce, nel Salento, senza però fornire l’indirizzo. E’ stata avviata quindi una ricerca tra le banche dati delle forze dell’ordine che sulla scorta delle pochissime informazioni ricevute sono riuscite a risalire all’indirizzo esatto della donna.

I carabinieri di Tricase hanno avvisato quelli di Racale. Sul posto è giunta prontamente una pattuglia. I carabinieri hanno trovato la donna chiusa in bagno, ed aveva ingerito numerosi farmaci come aveva annunciato effettivamente su Facebook. Gli uomini delle forze dell’ordine hanno convinto la donna ad aprire la porta, dopodiché l’hanno immediatamente portata al pronto soccorso di Casarano tramite il 118.

La donna ora è in prognosi riservata, ma deve ringraziare i solerti carabinieri che grazie ad un’indagine molto accurata ma soprattutto rapida sono riusciti a salvare la vita di una donna.

About Francesco Ferrara