Home / Attualità / Il caso della neonata denutrita: i genitori vegani le davano il latte di mandorla

Il caso della neonata denutrita: i genitori vegani le davano il latte di mandorla

Ancora un caso che porta all’attenzione l’alimentazione vegana e ai rischi che ne possono conseguire, soprattutto se la casistica riguarda i neonati.  I fatti si sono verificati a Treviso. I genitori che seguivano la dieta vegana hanno portato la piccola in visita dal pediatra in quanto non cresceva abbastanza. In pratica il pediatria ha scoperto ben presto che la causa di questa crescita non ottimale che andava ricercata nel fatto che la bambina veniva nutrita con latte di mandorle al posto di essere  allattata.

La scelta dei genitori derivava dal fatto che essendo vegani si mostravano contrari all’assunzione di qualsiasi alimento di origine animale. All’atto della prima visita il pediatra aveva quindi raccomandato ai genitori di somministrare del latte vaccino alla piccola, ma al secondo appuntamento i genitori non si sono presentati, così il pediatra ha deciso di denunciare i due genitori presentando un esposto in procura.

La vicenda accaduta a Treviso ricorda molto da vicino quanto accaduto in Veneto a Belluno dove un bambino di due anni era stato ricoverato in ospedale a causa del riscontro di gravi carenze alimentari. Ed ancora altri casi analoghi si sono verificati negli scorsi anni.

About Anastasia Patrucco