Home / Attualità / Paura del dentista: come superarla
dentista

Paura del dentista: come superarla

La paura del dentista è un timore molto comune e diffuso, non solo tra i bambini ma, chiaramente, anche per gli adulti. Pertanto, si considera che il timore di sedersi sulla poltrona del dentista rappresenti, ad oggi, uno dei motivi principali per cui un numero ad oggi troppo elevato di persone decide di non sottoporsi mai a visite di controllo, aumentando tuttavia il rischio di carie profonde o problemi che potrebbero rendere più doloroso il momento della seduta presso il dentista.

Superare questa paura è importante, quindi, e va fatto per diversi motivi, come puoi leggere sul sito dentista Bari: prima di ogni cosa, se superiamo la paura del dentista siamo più ligi al dovere di sottoporsi ai controlli periodici che possono limitare di molto i danni fisici ai nostri denti, e questo ci farà sentire anche meno dolore al momento del trattamento. Infatti, una cosa è dover curare una carie appena spuntata, con una semplicissima otturazione, altra cosa è quando la carie ha raggiunto il nervo, con conseguenze molto dolorose e spesso anche la necessità di dover intervenire in modo tempestivo ed anche decisamente più invasivo utilizzando, ad esempio, la devitalizzazione. Un altro motivo per cui è importante superare la paura del dentista è quello legato al problema economico: anche in questo caso, una cosa è intervenire con un’otturazione, altra cosa (anche in termini di spesa, appunto) è intervenire con una devitalizzazione del nervo che ha presumibilmente tutt’altro costo.

Come vediamo, quindi, la paura del dentista deve essere superata per due motivi principalmente, uno decisamente più importante dell’altro. Ma come si fa a superare questo timore così comune tra le persone?

La strategia senza dubbio più importante è quella di affidarsi ad un professionista di cui si ha fiducia. Può essere un buon metodo quello di chiedere consiglio ad amici o parenti, ma anche quello di considerare la lettura delle recensioni in rete, magari affidandosi al professionista che ispira una maggior fiducia prima di tutto attraverso le opinioni degli altri. Visitare lo studio, valutare la presenza di una equipe che possa operare in totale sicurezza in caso di emergenze o situazioni particolari, valutare anche la presenza di un certo livello di pulizia, sono tutti esclusivi metodi che permettono di entrare in contatto con le proprie paure ed avere degli strumenti che ci permettano di superarle in qualche modo.

Inoltre, può essere anche un valido metodo quello di parlare con il dentista, esprimendo così le proprie paure ed i propri timori legati magari ad uno specifico intervento oppure visti in linea generale: affidarsi ad una professionista non significa solo affidarvisi per quel che riguarda la sua professionalità, ma anche per quel che concerne la sua umanità e quindi il suo comportamento nei confronti del paziente. Un dentista professionale deve essere prima di tutto una persona, in grado di comprendere e rispettare il fatto che il suo cliente è prima di tutto un paziente, una persona che va curata ma anche rassicurata e tranquillizzata.

Trovare questa umanità nel rapporto tra paziente e dentista è molto importante, e spesso è alla base del rinnovato rapporto di fiducia ed anche alla base della maggiore sicurezza in sé stessi quando si entra in uno studio dentistico: per superare la paura del dentista, quindi, è molto utile avere a che fare con un professionista che sia in grado anche di fornire delle sicurezze dal punto di vista umano ed emotivo, rassicurando ed informando il suo paziente circa i trattamenti ed anche circa la loro invasività.

Inoltre, può essere molto utile anche sottoporsi a dei controlli periodici, che possano rendere, attraverso la maggior frequenza del rapporto tra dentista e paziente, una maggiore tranquillità di quest’ultimo nell’affrontare le sue più recondite paure.

About Redazione