Home / Attualità / Melanoma, scoperto come bloccare la sua diffusione nell’organismo
melanoma

Melanoma, scoperto come bloccare la sua diffusione nell’organismo

melanomaUn gruppo di ricercatori della Tel Aviv University’ e del ‘German Cancer Research Center’ di Heidelberg ha scoperto in che modo il melanoma si diffonde ad altri organi e tessuti tramite metastasi. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature Cell Biology.

I ricercatori hanno scoperto che questo tumore della pelle utilizza delle vescicole che contengono molecole di microRNA che sono in grado di alterare il funzionamento delle cellule. In particolare i microRNA una volta arrivati nel derma sono in grado di indurre dei cambiamenti nella morfologia del tessuto facendo in modo che sia atto al trasporto delle cellule tumorali.

Leggi anche: scoperta molecola che combatte il melanoma

In sostanza se si riesce a bloccare le vescicole è possibile interrompere il processo tumorale. Così si è espresso il leader del team di ricerca Carmit Levy: “E’ un passo importante sulla strada per un completo rimedio al più mortale cancro della pelle. Confidiamo che i nostri risultati ci aiutino a trasformare il melanoma in una malattia non minacciosa e facilmente curabile”.

Insomma conoscendo i meccanismi tramite cui il melanoma può evolvere in metastasi è possibile intervenire più precocemente aumentando le chance di sopravvivenza dei pazienti.

About Davide Leone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *