Home / Esteri / Catalogna, storica vittoria degli indipendentisti. Rajoy: “Aperti al dialogo”

Catalogna, storica vittoria degli indipendentisti. Rajoy: “Aperti al dialogo”

E’ un giorno storico per la Catalogna. Gli indipendentisti hanno ottenuto la maggioranza dei seggi al Parlamento, 72 su 135, anche se non la maggioranza assoluta, arrivando al 47,8% dei voti. Un risultato comunque schiacciante, che fa emergere, semmai ce ne fosse stato bisogno, la volontà di indipendenza della Catalogna. Un risultato che preoccupa e fa riflettere Mariano Rajoy, primo ministro spagnolo.

Il premier ha affermato: “I sostenitori della rottura non hanno mai avuto l’appoggio della legge e da ieri sappiamo che non hanno neppure l’appoggio della maggioranza della società catalana”. Tuttavia Rajoy non può negare la vittoria degli indipendentisti. Per questo motivo si è detto aperto al dialogo, senza però minimamente mettere in dubbio “l’unità della Spagna, la sovranità nazionale o la libertà di tutti gli spagnoli”.

Ma a Barcellona già si guarda avanti, e si pensa addirittura all’indipendenza che secondo Raul Romeva, capolista di Junts Pel Sì, si può ottenere già nel 2017.

L’Unione Europea per il momento non si esprime, limitandosi a trattare quella catalana come una questione interna relativa alla Spagna. Tuttavia la stessa UE ha ricordato alla Catalogna il dovere di onorare i trattati europei e di rispettare la Costituzione spagnola.

About Francesco Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *