Home / Attualità / Paura nel Molise: continue scosse di terremoto nel weekend, lunedì scuole chiuse
terremoto sisma

Paura nel Molise: continue scosse di terremoto nel weekend, lunedì scuole chiuse

Weekend di paura nel Molise, dove sono state registrate almeno 25 scosse in poco più di 12 ore. Il sisma si è concentrato a Campobasso, in modo particolare l’epicentro c’è stato a Baranello, dove la scossa più forte è stata pari a 4.3 di magnitudo verso le 19:55 di sabato 16 gennaio.

La popolazione ha avvertito la scossa forte e chiara, ma fortunatamente almeno per il momento non si registrano danni a cose o persone. L’ultima scossa registrata dall’Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è stata questa domenica alle 6:37 pari a 2.7 di magnitudo.

Paolo Frattura, governatore del Molise, sta seguendo personalmente l’evolversi della situazione e si è recato nella sala operativa della Protezione Civile regionale a Campochiaro. Dopo le scosse ha commentato: “Le prime verifiche sono concluse, abbiamo sentito i sindaci e le forze dell’ordine nei comuni che si trovano nel raggio di 10 km dall’epicentro”.

Ci potrebbero essere ulteriori scosse di assestamento nei prossimi giorni, per questo motivo Frattura annuncia che almeno lunedì per sicurezza le scuole interessate dagli sciami sismici potrebbero restare chiuse: “E’ una sollecitazione condivisa con il nostro sevizio di Protezione Civile”.

About Francesco Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *