Home / Attualità / Penne rigate ritirate da Lidl: pericolo allergie
Pasta

Penne rigate ritirate da Lidl: pericolo allergie

PastaA causa della presenza di tracce di soia non dichiarate in etichetta, la Lidl ha disposto il ritiro in via precauzionale di alcuni lotti di penne rigate a marchio Combino prodotte dall’azienda Pasta Zara. Nello specifico il lotto interessato è il L701508(B) avente scadenza minima 12/04/2019 – EAN 2005 8012. A rischio sarebbero i consumatori che soffrono di ipersensibilità alla soia.

Il consumo potrebbe portare a reazioni avverse quali prurito, tumefazione o edemi alle labbra e alla gola, nausea, vomito, diarrea, crampi addominali, orticaria e anche difficoltà respiratorie.

Il rischio maggiormene paventato per chi è allergico è lo shock anafilattico. Nel caso si fosse già acquistata la pasta e si sa di essere allergici, va riportata al punto vendita presso cui è stata acquistata per chiedere il rimborso. Nel caso in cui si presentassero dei sintomi da allergia bisogna rivolgersi quanto prima a un medico,

About Davide Leone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *