Home / Attualità / Parla con lei, il nuovo dating show di Fox Life
Parla con Lei

Parla con lei, il nuovo dating show di Fox Life

Parla con LeiIeri sera la piattaforma Sky ha messo in onda sul canale Fox Life la prima puntata del dating show “Parla con lei” condotto da Andrea Delogu.

Il programma

Parla con lei” è un nuovo format che parla di voglia di innamorarsi, di avere l’opportunità di scegliere tra tre persone seguendole e parlando con loro attraverso una telecamera durante una loro giornata, ma senza avere la possibilità di vedere il loro aspetto fisico. Al termine della giornata, sulla base di quanto visto e sentito si deve fare una scelta, un nome solo del trio al quale dare la possibilità di conoscersi.

Come scegliere senza aver idea dell’aspetto fisico? Seguire il cuore o la ragione, scegliere in base alla testa elaborando immagini, parole e risposte, oppure seguire l’istinto e “buttarsi”; in ogni caso è una scelta quasi alla cieca, “quasi” perché bene o male si sa l’età, il lavoro svolto, si può vedere qualcosa di come si svolgono le giornate, conoscere qualche amico o persone della famiglia.

Contrariamente all’altro format televisivo “Matrimonio a prima vista”, qui si può scegliere tra tre persone, si può sapere qualcosa di loro, non ci si sposa ma si ha semplicemente la possibilità di conoscere e frequentare una persona, oppure, una volta vista personalmente, dire di no. Insomma si ha il libero arbitrio delle proprie scelte.

Scegliere di frequentare una persona sulla base di tre step televisivi della sua giornata parlandoci brevemente non è facile, devi dare retta a quelle sensazioni cosiddette “a pelle”, senza un vero motivo reale basato sulla conoscenza effettiva, e scegliere tra tre diverse persone rende la cosa ancora più difficile, ma dal lato può esserci il vantaggio che la scelta non è assolutamente influenzata dall’aspetto fisico, dato che lo si conosce solo dopo.

La prima puntata

Protagonista Penelope , 26enne di Imola con un bambino, Diego, di 4 anni. Penelope lavora nel mondo del business, vive da sola da quando aveva 19 anni e sta cercando un uomo di cui potersi innamorare e costruire un futuro insieme.

Veniamo ai ragazzi: Luca, ingegnere informatico attualmente a Roma per lavoro, 31 anni, ha fatto il cuoco in Tv per 4 anni, ha un passato da portiere di calcio e sembra a suo agio con i bambini, allenando una squadra di piccoli futuri campioni.

Giacomo, romano, 28 anni, istruttore di nuoto, nuotatore e P.R., organizzatore di eventi insieme a due amici. Vive in famiglia con i genitori e una sorellina.

Alessandro, 38 anni, imprenditore nel settore della ristorazione, romano ha vissuto parte della sua vita tra New-York, Belgio, Svizzera, Israele. Tipo simpatico, romantico.

Penelope segue insieme ad Andrea Delogu, sua guida in questa esperienza, e ha la possibilità di porre domande ai tre ragazzi, i quali inizialmente la portano, attraverso la telecamera, nel posto di lavoro: l’ufficio di Luca dove lui sta giocando a flipper, lo spogliatoio di una piscina per Giacomo dove lui si sta preparando per la sua attività di istruttore, e una breve visita dal giornalaio e un giro in moto sotto la pioggia per Alessandro.

La ragazza inizia a familiarizzare, pone domande al ragazzo e agli amici, si fa un’idea di che tipo ciascuno può essere. Dal lavoro alla pausa pranzo, per Luca è una visita al mercato per fare la spesa e cucinare un pranzetto che poi farà arrivare a Penelope in albergo, Giacomo la porta a casa e conosce la mamma, Alessandro invece continua a farla girare per locali.

Siamo giunti al terzi step di immagini, Luca la conduce in un campo di calcio a conoscere la sua squadra di giovanissimi atleti, Giacomo in un locale dove le fa ascoltare la sua musica preferita e poi le fa recapitare in albergo una bottiglia di spumante con cui festeggiare, mentre per Alessandro la gita prosegue in una splendida location d’altri tempi leggendo frasi di Gabriele D’Annunzio.

La scelta

Ci siamo. Penelope, sulla base di quanto visto e udito deve scegliere uno tra Luca, Giacomo e Alessandro. Inizialmente sembrava più propensa verso Alessandro, romantico e spiritoso, mentre Giacomo, il più giovane, vivendo in famiglia sembrava quello con meno chance, anche se nel terzo step aveva recuperato molti punti, mentre Luca pareva quello più “anonimo”, ma averlo visto insieme ai bambini, deve aver fatto scattare qualcosa nel cuore di Penelope per indurla a scegliere proprio lui.

I tre ragazzi entrano nella stanza, in silenzio (lei conosce le loro voci) e Penelope può vederli fisicamente per la prima volta, il primo a fare “un passo avanti” è Giacomo, restano Luca e Alessandro, questa volta è Luca a fare un passo avanti, poi è la volta dei saluti ad Alessandro.

Il finale

Luca e Penelope hanno 10 minuti di tempo per decidere se conoscersi o meno. Luca è deciso, lei gli piace sia fisicamente che caratterialmente, per quel poco che ha potuto vedere e capire, e anche la “presenza” del piccolo Diego non sembra spaventarlo minimamente.

Penelope è indecisa, tentata da una parte e timorosa di avere un’altra delusione dall’altra. Alla fine decide di conoscere Luca.

About Mary63

Ex lettrice per lavoro, ora solo per passione, mi dedico prevalentemente ai romanzi gialli, e in particolar modo ai libri di Kathy Reichs.. Amo la natura e gli animali.