Home / Attualità / Gossip Vip: Manuela Arcuri e il suo rammarico per non aver lavorato con Massimo Troisi
manuela-arcuri

Gossip Vip: Manuela Arcuri e il suo rammarico per non aver lavorato con Massimo Troisi

manuela-arcuriManuela Arcuri recentemente ha rilasciato una intervista al settimanale Oggi in cui ha parlato della sua carriera. In particolare ha ricordato i  servizi fotografici che fece ad inizio carriera con cui acquistò notorietà presso il pubblico italiano.

Tuttavia oggi l’attrice alla soglia dei quarant’anni, sposata con l’imprenditore Giovanni di Gianfrancesco pur non rinnegando quel periodo dice apertamente che si tratta di un tempo che non ha più nulla di attuale: “Non mi pento dei miei calendari. Ogni cosa ha senso se viene fatta a tempo debito. Oggi non me la sentirei, ma non sono pentita di avere fatto i calendari”.

Racconta anche di non avere un profilo personale sui social per tutelare la privacy di suo figlio Mattia di due anni: “Mi piacerebbe avere la libertà di pubblicare foto della mia vita privata, come fanno tutti, ma devo tutelare mio figlio. Non voglio che nessuno lo strumentalizzi, sono una mamma all’antica. Poi, ci sono già io sotto i riflettori: basta e avanza”.

Ed infine ricorda un suo rammarico professionale: “L’unico mio rammarico è non essere riuscita a lavorare con Massimo Troisi nel suo film più intenso, Il Postino. Certo: ero troppo piccola per quel ruolo e ne ero consapevole, ma feci tanti provini. S’immagini il mio stato d’animo, quando la scelta non cadde su di me”.

MANUELA ARCURI:  CARRIERA

Manuela Arcuri nata l’8 gennaio del 1977 debutta a 17 anni nel film di Leonardo Pieraccioni “I Laureati”, reciterà anche nel film “Viaggi di Nozze” di Carlo Verdone. Nel 1997 compare invece nel cinepanettone “A spasso nel tempo” con De Sica e Boldi. Nel 1999 recita nel film di Panariello “Bagnomaria”ed ancora nel 2000 è la volta di “Teste di cocco” dove recita assieme Alessandro Gassman e Richy Tognazzi. Poco dopo seguirà “A ruota Libera” un film di Vincenzo Salemme. A proposito dei prossimi impegni lavorativi il 3 novembre la Arcuri sarà nelle sale italiane con  “Non si ruba a casa dei ladri” film di Enrico e Carlo Vanzina.

About Mariangela Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *