Home / Attualità / Tale e Quale Show: vince Silvia Mezzanotte con una strepitosa Mina
Carlo Conti Tale e Quale Show

Tale e Quale Show: vince Silvia Mezzanotte con una strepitosa Mina

Carlo Conti Tale e Quale ShowNuova puntata di Tale e Quale Show condotto da Carlo Conti con ospiti speciali Flavio Insinna e Federico Russo, che saranno il quarto membro della giuria.

Le esibizioni

Apre la serata Fatima Trotta con l’imitazione di Donatella Rettore in un brano del 1982, Lamette, forse un pizzico di ironia di troppo ha influenzato la performance. Seguono due ricordi, il primo quello di Mino Reitano portato in scena da Manlio Dovì con il pezzo Avevo un cuore (che ti amava tanto) e il secondo ad opera di Deborah Iurato che ha fatto rivivere Whitney Houston con una canzone del 1987 I wanna dance with somebody.

E’ il turno di Leonardo Fiaschi con un Marco Masini stupefacente e il pezzo del 1993 T’innamorerai; standing ovation per lui e arrivo di Marco, quello vero, sul palco. Per Vittoria Belvedere il compito è arduo, il ricordo del duca bianco, David Bowie la impegna moltissimo con Let’s dance del 1983.

Scende le scale Silvia Mezzanotte la quale oltre a dover imitare la grande Mina, deve farlo con un brano ai limiti del possibile, Brava del 1965 e dopo una performance strepitosa arriva una meritatissima standing ovation.

E’ il turno del “giullare” in senso positivo di questa edizione, Enrico Papi che con il suo Rocco Hunt nel brano del 2016 Wake up, riesce per la prima vola a non essere fanalino di coda in classifica. Bianca Atzei propone un madley di Ivana Spagna con due pezzi del 1987 Easy Lady e Call me, mentre arriva una nuova standing ovation per Davide Merlini e il suo Jon Bon Jovi con una canzone del 1994, Always.

E’ la volta di Tullio Solenghi che imita Angelo Branduardi con un madley del 1976, Alla fiera dell’est e Cogli la prima mela, a seguire Sergio Assisi propone la sua versione di George Michael in Wake me up before you gogo del 1984, ed ultima esibizione per Lorenza Mario in Carmen Consoli con Amore di plastica del 1996.

Intermezzo di fine gara con Gabriele Cirilli nella sua imitazione di Piko Taro con Pine Apple Pen, lo scioglilingua che sta spopolando in rete.

Le imitazioni della prossima settimana

Fatima Trotta sarà impegnata nel ricordo di Wanda Osiris,

Manlio Dovì dovrà impersonare lui, The Voice, Frank Sinatra,

Deborah Iurato proporrà la sua Adele,

Leonardo Fiaschi si trasformerà in Roberto Benigni,

a Vittoria Belvedere il compito di imitare Sylvie Vartan,

Silvia Mezzanotte sarà Cher,

Enrico Papi lo vedremo alle prese con Justin Bieber,

Bianca Atzei si trasformerà in Tina Turner,

Davide Merlini proporrà la sua versione di Francesco Renga,

Tullio Solenghi sarà alle prese con l’imitazione di Toto Cutugno,

mentre Sergio Assisi sarà Franco Battiato,

Lorenza Mario dovrà impersonare una “collega”, Heather Parisi.

About Mary63

Ex lettrice per lavoro, ora solo per passione, mi dedico prevalentemente ai romanzi gialli, e in particolar modo ai libri di Kathy Reichs.. Amo la natura e gli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *