Home / Attualità / Influenza, quest’anno più cattiva: metterà a letto 7 milioni di italiani
influenza

Influenza, quest’anno più cattiva: metterà a letto 7 milioni di italiani

influenzaA detta degli esperti quest’anno la stagione influenzale sarà più virulenta rispetto agli altri anni. Saranno circa 6-7 milioni gli italiani messi ko dal virus rispetto ai nemmeno 5 milioni della scorsa stagione. Anche il numero dei decessi sarà in aumento: cira 11mila rispetto agli 8mila dell’anno scorso.

I ceppi virali in circolazione quest’anno

California, Hong Kong, Brisbane e Puket sono i nomi dei ceppi virali dell’influenza che circoleranno quest’anno. D’altronde come ogni anno l’influenza vera e propria sarà preceduta dalle sindromi parainfluenzali che producono sintomi molto simili a quelli della vera e propria influenza, quali congestione nasale, febbre, spossatezza, dolori articolari e muscolari.

La parola all’esperto

Così spiega Fabrizio Pregliasco, virologo e ricercatore del Dipartimento Scienze biomediche per la Salute dell’Università di Milano: “Possiamo dire solo che comincerà quando la temperatura cadrà a valori bassi per almeno una settimana. Se quest’inverno dovesse essere più lungo e freddo, sicuramente si avranno più pazienti influenzati. Se al contrario sarà ancora un inverno mite, saranno più ‘miti’ anche le conseguenze”.

Influenza: quando vaccinarsi?

Gli esperti consigliano di vaccinarsi fin dal mese di ottobre. Ciò vale soprattutto per le categorie a rischio, ovvero gli anziani sopra i 65 anni, i bambini e giovani e adulti affetti da patologie croniche che potrebbero aggravarsi o andare incontro a complicazioni con l’influenza.

About Sabatino Abbazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *