Home / Attualità / Roma, uomo armato all’ospedale San Giovanni ma era un falso allarme
Ospedale

Roma, uomo armato all’ospedale San Giovanni ma era un falso allarme

Nella giornata di ieri venerdì 20 novembre si sono vissuti attimi di panico presso l’ospedale San Giovanni di Roma. In pratica nella hall è entrato un uomo armato con quello che almeno in un primo momento è sembrato un fucile.

A diffondere l’allarme è stato un medico che ha descritto un giovane intorno alla trentina, dai capelli radi con un cappotto scuro ed un oggetto tra le mani, che a detta del sanitario, era un fucile o comunque un’arma simile.

Insomma lo psichiatria in servizio pensando che si trattasse di un terrorista si è rifugiato all’interno di un bar e ha fatto scattare l’allarme.  I pazienti e gli altri medici quindi per il panico si sono rinchiusi nei reparti. Tuttavia la segnalazione a parte del medico non ha ricevuto alcun riscontro da parte della polizia., pertanto si sarebbe trattato soltanto di un falso allarme.

Gli agenti inoltre non hanno trovato nessuna arma da fuoco, che l’uomo descritto dal medico, avrebbe imbracciato nell’atto di entrare nell’atrio dell’ospedale romano. Insomma i fatti terroristici di Parigi, le cui immagini sono rimaste impresse nella mente di tutti, generano episodi di psicosi collettiva.

About Anastasia Patrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *