Home / Attualità / Europa League: sorridono Napoli e Lazio, sprofonda la Fiorentina
Europa League

Europa League: sorridono Napoli e Lazio, sprofonda la Fiorentina

Dalla terza giornata di Europa League Napoli e Lazio escono ancora più rafforzate e confermano il buon momento che stanno vivendo, mentre la Fiorentina va clamorosamente ko contro i modesti polacchi del Lech Poznan. Alle 19:00 la Lazio ha ospitato i norvegesi del Rosenborg. La partita si è messa subito in salita per l’espulsione di Mauricio.

Ci pensa Matri a togliere le castagne dal fuoco a Pioli, poi arriva il raddoppio di Felipe Anderson. Gli ospiti accorciano con Soderlund, ma Candreva chiude la partita sul 3-1, insaccando la respinta del rigore calciato da lui stesso. Nel finale Berisha si toglie lo sfizio di parare un rigore allo stesso Soderlund.

Altro stop della Fiorentina tra le mura amiche contro il Lech Poznan. Ospiti avanti con Kownacki, poi arriva il raddoppio con Gajos. Inutile la rete finale di Rossi, unico sorriso per il popolo viola, ora ultimi nel girone.

Il Napoli invece fa a brandelli il Midtjylland. Partenopei avanti con un gol da favola di Callejon. Poi irrompe sulla scena Gabbiadini con due gol, uno da cineteca. Pusic accorcia sul finire del primo tempo per i padroni di casa. Ma nei minuti finali arriva il solito sigillo di Higuain, che inchioda il match sull’1-4 per un altro poker europeo.

About Francesco Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *