Home / Scienza e Tecnologia / Wordsmith Beta, il robot che vuole fare il giornalista

Wordsmith Beta, il robot che vuole fare il giornalista

I robot stanno diventando sempre più presenti nella nostra vita quotidiana. Ma oltre a rappresentare un aiuto reale, ora rischiano di diventarre addirittura una minaccia. La compagnia tecnologica Automated Insights sta sviluppando il programma Wordsmith Beta, che sarebbe in grado di scrivere articoli giornalistici al posto degli uomini. Detto in poche parole, la figura del giornalista potrebbe essere sostituita da un robot “scrittore”.

Fantascienza? No, non proprio. Secondo i primi esperimenti infatti Wordsmith sarebbe in grado di scrivere autonomamente ed anche con una certa creatività articoli. Il robot finora è stato impiegato in articoli statistici e finanziari, ed ora la società sta pensando di allargare i propri orizzonti. Nel gennaio 2016 ci dovrebbe essere la versione finale di Worsmith Beta.

E’ stata anche eseguito un piccolo esperimento. Un gruppo di persone sono state invitate a leggere articoli scritti da esseri umani e da robot, e non sono state notate particolari differenze. Tuttavia molti hanno ritenuto l’esperimento poco credibile, poiché sono state interpellate troppe poche persone.

Inoltre, si ritiene impensabile che un robot possa avere la stessa creatività e fantasia di un essere umano. Per il momento Wordsmith continuerà ad occuparsi di notizie finanziarie e statistiche, e a scrivere articoli “freddi” relativi al lavoro, al traffico e al meteo.

About Luca Bonaventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *