Home / Economia / Stangata alle compagnie telefoniche, l’Antitrust le multa di 1,73 milioni per i servizi premium

Stangata alle compagnie telefoniche, l’Antitrust le multa di 1,73 milioni per i servizi premium

Arriva una stangata salatissima da parte dell’Antitrust nei confronti delle principali compagnie telefoniche italiane, per un totale di un milione e 733mila euro. Nella fattispecie le società punite sono Telecom Italia (583 mila), Wind (350 mila), Vodafone (400 mila) e H3G (400 mila).

L’Antitrust imputa a queste società il fatto di non essersi messe in regola al provvedimento di 13 gennaio. In pratica Telecom, Wind, Vodafone e H3G hanno bypassato un consenso pieno e consapevole, che invece spetta di diritto all’utente, per quanto riguarda l’acquisto e l’utilizzo del servizi Premium relativamente alla navigazione in Internet sui telefonini.

L’Antitrust ha ritenuto non sufficiente digitare il tasto di attivazione per una sola volta, in quanto le compagnie telefoniche in questione avrebbero dovuto adottare ulteriori misure, a garanzia dell’utente, per bloccare il fenomeno delle attivazioni indesiderate tramite un unico clic che dà il via all’acquisizione del servizio.

Le misure adottate da Telecom, Vodafone e Wind sono state ritenute inadeguate. Secondo l’Antitrust la l’H3G ha migliorato tale servizio introducendo il doppio clic all’interno della landing page. E’ la terza volta che le compagnie telefoniche vengono multate per l’attivazione di servizi non richiesti, una pratica decisamente antipatica ed illegittima.

About Francesco Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *