Home / Attualità / Tale e Quale Show: trionfo per Davide Merliniin Stevie Wonder
Carlo Conti Tale e Quale Show

Tale e Quale Show: trionfo per Davide Merliniin Stevie Wonder

Carlo Conti Tale e Quale ShowIl consueto appuntamento del venerdì sera con “Tale e Quale Show” ha visto come ospite/giurato Luca Argentero il quale si è unito a Loretta Goggi, Claudio Amendola ed Enrico Montesano nell’esprimere il proprio giudizio sulle singole performance dei concorrenti imitatori.

La scaletta

Apre la puntata la performance di Manlio Dovì, chiamato a vestire i panni di un giovane Edoardo Bennato che propone al pubblico l’inciso de “L’isola che non c’è” e “Il gatto e la volpe“.

Seconda a scendere la scalinata è Bianca Atzei nelle vesti di Loredana Bertè in “Sei bellissima” e a seguire Davide Merlini nella sua interpretazione al piano di Stevie Wonder con un brano del 1985, “Overjoyned“.

Arriva il turno di Leonardo Fiaschi che si propone nelle vesti di J-Ax con il successo/tormentone dell’estate 2016 “Vorrei ma non posto“.

Silvia Mezzanotte ha il compito non semplice di dar vita al ricordo della grande Maria Callas con l’aria “Habanera” tratta dalla Carmen di Bizet.

Un esilarante Enrico Papi si propone in un sorridente Max Pezzali nel noto brano del 1992 “Hanno ucciso l’uomo ragno” che lui ripropone personalizzandolo nel finale in “Hanno ucciso l’uomo gatto“, concorrente del programma Sarabanda di qualche anno fa.

A Vittoria Belvedere hanno assegnato l’arduo compito di vestire i panni della pantera nera, Grace Jones e si propone in un brano difficile del 1985, “Slave to the rhythn“.

Sergio Assisi, propone un delicato e toccante ricordo di Pino Daniele con il brano del 1977 “Napulè“.

Deborah Iurato si propone in una divertente e frizzante versione di Katy Perry con la canzone “Roar” con tanto di ambientazione stile jungla e balletto.

A salire sul palco è ora Tullio Solenghi al quale è stato assegnato il poeta Paolo Conte con un brano del 1981 “Via con me“.

Il ricordo di Giuni Russo è invece affidato a Fatima Trotta con un brano del 1986, “Alghero“.

Chiude le esibizioni Lorenza Mario con la sua Milva con la canzone “La filanda” del 1971.

Fuori gara, Gabriele Cirilli dovrà interpretare I gatti di vicolo Miracoli, con Jerry Calà fatto in diretta e gli altri registrati .

Le prossime assegnazioni

Manlio Dovì dovrà vestire i panni d Prince, proponendo il suo ricordo

Bianca Atzei proporrà un ricordo di Amy Winehouse

Davide Merlini sarà Tiziano Ferro

Lorenzo Fiaschi in un ruolo femminile, quello della rocker Gianna Nannini

Per Silvia Mezzanotte è pronta l’imitazione di Anna Oxa

Enrico Papi dovrà trasformarsi in Will Smith,

Vittoria Belvedere ci riporterà indietro nel tempo con Nada,

Sergio Assisi si proporrà in versione Daniele Silvestri

Deborah Iurato dovrà impersonare uno dei suoi miti, Laura Pausini

Tullio Solenghi porterà sul palco uno dei più noti della Tv italiana, Pippo Baudo

A Fatima Trotta il compito di imitare Ellie Goulding

Infine Lorenza Mario ci riporterà all’infanzia con la sua Mary Poppins.

Il vincitore e l’ultimo classificato

Vincitore della puntata è Davide Merlini con la sua performance su Stevie Wonder, mentre fanalino di coda Enrico Papi con il suo Max Pezzali. Una cosa va detta: Enrico Papi non sarà ai livelli di altri concorrenti, ma prende questa competizione con il giusto spirito, quello di divertirsi e di far divertire gli spettatori da casa ma anche la mamma e la sorella, per l’occasione presenti in studio tra il pubblico.

About Mary63

Ex lettrice per lavoro, ora solo per passione, mi dedico prevalentemente ai romanzi gialli, e in particolar modo ai libri di Kathy Reichs.. Amo la natura e gli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *