Home / Attualità / X Factor: quando il talento viene riconosciuto
x-factor-2016

X Factor: quando il talento viene riconosciuto

x-factor-2016Terza serata di provini per X Factor nel corso della quale i giudici Arisa, Fedez, Manuel Agnelli e Alvaro Soler, non sempre sono stati concordi nell’esprimere la loro opinione circa le varie esibizioni, ma quando si sono trovati di fronte persone dotate di quel famoso X Factor, i quattro “sì” sono stati un coro unanime.

I giudici e i giudizi

Se da un lato Manuel Agnelli sembra “contenersi”, e lo dimostra il fatto che per sua stessa ammissione, avrebbe “massacrato” un’esibizione, mentre si è limitato a dire la sua sì in maniera forte ma “accettabile” anche se il gruppo in questione, Neim, è sembrato molto sicuro di sé e quasi indifferente alle critiche dei giudici, ma non sono stati i primi e non saranno certamente gli ultimi. A tal proposito, è apparso molto concentrato su se stesso e sulle sue capacità anche un altro concorrente, Simone,  il quale, oltre che spiegare ai giudici la sua tecnica, il voicecraft è deciso a non mollare nonostante i quattro “no” derivati da una esibizione che non è piaciuta affatto ai giudici.

Alessandra, Pink Gijbae, le Coraline (Rebecca, Elettra e Salomè), Rossella, Caterina, Mariam, Sarah… hanno dimostrato di possedere il fattore X, con esibizioni che hanno colpito favorevolmente pubblico e giuria tanto da riscuotere i tanto desiderati “sì” ma anche applausi che si sono trasformati in standing ovation per alcuni.

Il rapper Mr. Fasciolla non è stato giudicato favorevolmente dai giudici, ma sopratutto è stato criticato per aver distribuito loro il suo merchandising davanti alle telecamere, azioni giudicata non corretta sopratutto da Manuel Agnelli.

Puntata dopo puntata, sta emergendo la figura di Alvaro Soler giudice, giovane, competente, sicuro delle proprie impressioni, diretto nei giudizi senza falso buonismo, una “rivelazione”.

Il siparietto

Sul palco sale una giovane ragazza dai capelli azzurri che dice che nella vita fa la cosplayer e si veste da sirena. Invitata a far vedere uno dei suoi costumi, il fratello porta sul palco una coda da sirena che Arisa indossa sedendosi sul palco. Purtroppo per la ragazza, l’esibizione in coreano non piace ai giudici e viene scartata.

Si chiude in bellezza con il “Mara Dixit”

Siparietto di chiusura serata con protagonista Mara Maionchi, la quale commenta le varie esibizioni e i suoi commenti “migliori” vengono riproposti a fine serata. Chi conosce Mara sa che è una donna che non ha peli sulla lingua, dice ciò che pensa anche con un frasario “spiccio”, diretto: “Ha studiato ballo dalle Orsoline, l’altra ha studiato canto dai frati Francescani”, “E’ un incidente sull’autostrada”, “…è un’invasione… ma la Corea del Nord o del Sud perché sono un po’ preoccupata, politicamente…” “e noi che c***o facciamo se lui suona per lei, lei canta per lui…”

Appuntamento a giovedì prossimo

Ultima puntata dedicata ai provini, il prossimo giovedì, poi i Bootcamp.

About Mary63

Ex lettrice per lavoro, ora solo per passione, mi dedico prevalentemente ai romanzi gialli, e in particolar modo ai libri di Kathy Reichs.. Amo la natura e gli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *