Home / Attualità / Torino, dimessa da ospedale due volte: muore in casa a 36 anni
Ospedale

Torino, dimessa da ospedale due volte: muore in casa a 36 anni

Una donna di 36 anni dopo essere stata dimessa per due volte dall’ospedale di Rivoli è morta nella giornata di ieri. Era sposata e madre di due figli. Stando a quanto è stato ricostruito finora, l’ipotesi al vaglio del pm Raffaele Guariniello che ha aperto un’indagine e ha ordinato l’autopsia , è di omicidio colposo. La donna si era recata la prima volta all’ospedale di Rivoli il 12 ottobre scorso lamentando dei forti dolori all’addome. In quell’occasione i medici le avevano diagnosticato una dispepsia, un sempice fastidio addominale, insomma nulla che facesse presagire il tragico epilogo.

Tuttvia la donna ha continuato ad avvertire dei malesseri, così il giorno dopo è andata nuovamente in ospedale. Questa volta accusava anche dei dolori al torace. In questa seconda occasione il ricovero dura 12 ore al termine delle quali viene nuovamente dimessa con la diagnosi stavolta di “dolore toracico atipico”.

Nel pomeriggio di ieri putroppo la giovane donna, mamma di di due bambini, è morta improvvisamente. Il pm oltre a accertare le cause della morte della 36enne, vuole anche capire se al pronto soccorso le hanno fatto tutti gli esami e gli accertamenti necessari.

About Anastasia Patrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *