Home / Attualità / Marvel e la diversità etnica
Marvel

Marvel e la diversità etnica

MarvelUno dei temi sui quali la casa di produzione Marvel è focalizzata e ha deciso di portare avanti è indubbiamente quello della “diversità” che ha sviluppato nei fumetti e riproposto nelle pellicole destinate al grande schermo.

La diversity nei fumetti

In un mondo sempre più interculturale, portare avanti il tema della diversità etnica è importante e riuscire a proporlo nei fumetti e successivamente al cinema non è cosa facile, occorre un progetto solido in cui credere. Ecco così che nasce un Capitan America di colore, un uomo ragno di origine ispaniche, ed eroi del calibro di Wolverine e Thor appartengono al gentil sesso.

Le proposte per il cinema

Marvel ha già in cantiere un nuovo progetto, un film con protagonista Black Panther, Captain Marvel e altri. L’inserimento del personaggio di T’challa, in forma di “presentazione” in Civil War si è reso indispensabile per aprire le porte al progetto che prevede la realizzazione di un film incentrato su di esso.

La casa di produzione quindi, continua il suo percorso incrementando i prodotti che hanno come tema la diversity.

A confermare l’interesse crescente su questo tipo di pellicola è stato Brandom Easton, il creatore di Agent Carter, il quale nel corso di “A Marvel-ous Universe!” si è espresso così: “Ci sono cose che accadono fuori dallo schermo, cose politiche e sociali, di cui il consumatore medio non è a conoscenza. Noi abbiamo in cantiere un sacco di progetti sulla diversità :Black Panther e anche altri che al momento non posso nominare. Vogliamo fare questi film, vogliamo rispondere alle persone che hanno idee diverse… Oggi, finalmente, potete vedere questi film, potete vedere il frutto di battaglie che vanno avanti ormai da troppo tempo.”

Luke Cage è già disponibile su Netflix, mentre per Black Panther dovremmo aspettare il 2019 prima di poterlo vedere sul grande schermo.

About Mary63

Ex lettrice per lavoro, ora solo per passione, mi dedico prevalentemente ai romanzi gialli, e in particolar modo ai libri di Kathy Reichs.. Amo la natura e gli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *