Home / Economia / Rc auto: addio al tagliando di carta, prezzi più bassi sulle assicurazioni?
assicurazioni online

Rc auto: addio al tagliando di carta, prezzi più bassi sulle assicurazioni?

A partire dal 18 ottobre partirà una mini-rivoluzione che può cambiare il mercato delle assicurazioni automobilistiche: non sarà più obbligatorio esporre sul parabrezza il tagliando cartaceo della polizza assicurativa. Come spiega l’Ania (Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici) le forze dell’ordine potranno effettuare i controlli direttamente tramite la targa.

Gli agenti ai posti di blocco potranno verificare se quella targa è registrata tra i veicoli assicurati della Motorizzazione civile, ma presto sarà possibile effettuare controlli tramite i dispositivi elettronici quali telepass, Autovelox, Tutor e telecamere di sorveglianza.

Con l’abolizione del tagliando di carta, le assicurazioni risparmieranno circa 100 milioni di euro. Le Rc auto infatti non avranno più spese per la stampa e l’invio del tagliando, il risparmio si aggira sui 2-3 euro per ogni polizza assicurativa. E’ ipotizzabile quindi, almeno auspicabile, che le compagnie assicurative abbassino i loro prezzi anche per attirare clienti con tariffe più vantaggiose.

Come spiega Mauro Giacobbe, Amministratore Delegato di www.facile.it, l’introduzione del tagliando elettronico mira anche a ridurre notevolmente le auto che circolano senza assicurazione, poiché sarà possibile controllare direttamente la targa per verificare che sia iscritta alla Motorizzazione.

About Francesco Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *