Home / Attualità / Tumori, scoperto in che modo si difendono dal sistema immunitario
Tumori

Tumori, scoperto in che modo si difendono dal sistema immunitario

TumoriI ricercatori dell’Università degli studi di Genova e dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù hanno scoperto in che modo delle specifiche cellule del sistema imunitario preposte alla distruzione delle cellule tumorali vengano inibite da queste ultime. Lo studio è stato pubblicato sul  Journal of Allergy and Clinical Immunology.

Tumori, scoperto come bloccano le cellule killer del sistema immunitario

I ricercatori hanno scoperto che le cellule natural killer che normalmente sono in grado di riconoscere e quindi eliminare le cellule tumorali, vengono inibite da uno speciale meccanismo messo in atto dal tumore: sulla superficie di queste cellule del sistema immunitario è presente un recettore inibitorio chiamato PD-1. Questo recettore a sua volta è in grado di inteagire con le molecole che sono presenti sulla superficie delle cellule tumorali PDL-1, andando a bloccare proprio le cellule killer che divengono così incapaci di difendere l’organismo dalla patologia tumorale.

Le prospettive della ricerca nella lotta ai tumori

I ricercatori tuttavia sono riusciti a mettere a punto una sorta di agente bloccante del PDL-1, ovvero un anticorpo monoclonale che si lega al PD-1 e gli impedisce di inteagire col PDL-1, in tal modo non vengono inviati i segnali in grado di inibire le cellule killer. Si tratta di una scoperta molto importante che può aprire interessanti prospettive di cura per i tumori, soprattutto quelli di natura più aggressivi quali i melanomi.

About Sabatino Abbazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *