Home / Attualità / Ragazza 22enne abortisce in casa e getta il feto nella spazzatura: ricoverata per forte emorragia
polizia

Ragazza 22enne abortisce in casa e getta il feto nella spazzatura: ricoverata per forte emorragia

poliziaE’ accaduto a Vecchiano in provincia di Pisa, dove una ragazza 22enne dopo aver abortito ha gettato il feto nel bidone dell’immondizia sul terrazzo dell’abitazione dove vive. La vicenda presenta ancora dei punti oscuri al vaglio degli inquirenti.

A causa della copiosa emorragia prodottasi dopo l’aborto, la ragazza è stata costretta a rivolgersi alle cure mediche e quindi si è recata in ospedale dove è stata ricoverata.

Intanto la Procura ha aperto un’inchiesta per procurato aborto e occultamento di cadavere. Sulla vicenda indaga anche la Polizia coordinata dal capo della squadra mobile Rita Sverdigliozzi.

Leggi anche: Orrore a Padova, ritrovato un feto sepolto in giardino con segni di coltellate

Ed ancora il pm Sisto Restuccia ha disposto l’autopsia sul feto di 6 mesi che potrà finalmente chiarire con ragionevole certezza se si sia trattato di un aborto spontaneo o se effettivamente la ragazza ha indotto l’aborto, magari anche assumendo dei medicinali che potessero favorirlo. Al momento come detto, la vicenda presenta ancora molte zone d’ombra.

About Mariangela Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *