Home / Attualità / Gavettone al cloro della zia al nipote: 18enne ustionato

Gavettone al cloro della zia al nipote: 18enne ustionato

E’ finito in tragedia uno scherzo della zia al nipote: la donna, una 52enne, ha preso un secchio e l’ha rovesciato addosso al nipote 18enne che in quel momento dormiva a bordo piscina di un albergo di Bellaria.

Il risveglio per il ragazzo è stato dolorosissimo perché il liquido contenuto nel secchio, molto probabilmente cloro utilizzato per la pulizia della piscina, non era l’acqua come ha creduto erroneamente la zia. Il ragazzo è stato colpito in piena faccia e subito ha urlato per il dolore lancinante.

I primi soccorsi

Il giovane ha ricevuto i primi medicamenti dai sanitari del 118 quindi è stato trasportato in eliambulanza al reparto grandi ustionati dell’ospedale ‘Bufalini’ di Cesena.

Le condizioni del giovane

Il ragazzo ha riportato ustioni agli  occhi, alle vie respiratorie e al basso ventre e non risulta in pericolo di vita. La donna, che si è giustificata in lacrime dicendo che voleva fargli solo uno scherzo, è stata denunciata per lesioni aggravate dai carabinieri di Bellaria che sono accorsi sul posto poco dopo l’incidente.

About Sara Troisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *