Home / Attualità / Gli antibiotici del futuro nasceranno dai microrganismi presenti nel corpo umano
Batterio

Gli antibiotici del futuro nasceranno dai microrganismi presenti nel corpo umano

BatterioNel nostro naso vi è un potente antibiotico naturale che potrebbe servire a combattere le infezioni causate dai batteri super-resistenti agli antibiotici.

E’ quanto emerge da una ricerca condotta dall’Università di Tubinga, in Germania. I ricercatori hanno isolato nei tamponi nasali di quasi 200 pazienti il batterio Staphylococcus lugdunensis.

Tale batterio in pratica inibiva la proliferazione di un altro ceppo batterico: ovvero lo Staphylococcus aureus, un batterio molto noto in quanto rientra tra quelli che hanno sviluppato una resistenza agli antibiotici.

Tramite test di laboratorio i ricercatori hanno osservato che la molecola ricavata dallo Staphylococcus lugdunensis si è dimostrata efficace anche nel contrastare la proliferazione dello stafilococco resistente alla meticillina (Mrsa), responsabile di importanti infezioni ospedaliere,  gli enterococchi resistenti alla vancomicina e altri batteri gram-positivi.

Proprio dai batteri presenti nel nostro organismo potrebbero derivare nuove classi di antibiotici per eliminare quelli che attualmente sono diventati ormai resistenti al trattamento con gli antibiotici tradizionali. Insomma potrebbe aprirsi un nuovo filone di ricerca per quanto riguarda gli antibiotici utili a trattare i batteri super resistenti.

About Sabatino Abbazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *