Home / Attualità / L’emittente tedesca Zdf “cancella” l’Ispettore Derrick
Ispettore Derrick

L’emittente tedesca Zdf “cancella” l’Ispettore Derrick

Ispettore DerrickLa Germania ha preso la decisione di bandire dalla Tv pubblica Zdf la serie che ha visto per anni protagonista “L’Ispettore Derrick” al quale aveva prestato il volto l’attore Horst Tappert, nel corso di una carriera iniziata nel 1973 protraendosi per ben 23 anni e scomparso nel 2008 all’età di 85 anni.

Ma perché bandire oggi e in futuro una serie nota che ha accompagnato il pubblico per ben 281 episodi diffusi in oltre 100 Paesi?

Le ragioni della cancellazione

Per capire i motivi che hanno spinto l’emittente Zdf  a prendere una simile decisione bisogna fare un passo indietro e analizzare quanto emerso della vita privata del protagonista, Horst Tappert, in particolare da quanto è stato ritrovato nella sua abitazione.

La vicenda quindi non ha nulla a che vedere con la serie de “L’Ispettore Derrick” di per sé, ma con il suo interprete, con Horst persona e non con Horst attore.

Il tutto risale al 2013, tre anni fa, quando è venuto alla luce il passato nazista di Tappert. Nell’aprile di quest’anno, quindi pochi mesi fa, è emerso un fatto nuovo: Horst aveva fatto parte delle Waffen SS, precisamente del “Totenkopf“, il quattordicesimo reggimento corazzato, in un reparto della contraerea.

La Bild ha fotografato svariati cimeli appartenuti all’attore, tra i quali figurano: “Terra di confine liberata“, un libro di chiara impronta nazista con tanto di dedica scritta dal suo comandante nelle SS “Sul campo il 30 marzo 1943. Al nostro camerata Tappert con gli auguri di guarigione“.

Fanno parte dei cimeli di Horst Tappert, una decorazione con la croce uncinata e con inciso sopra il suo nome, una piastrina militare recante il numero 3409 e l’indicazione del reparto della contraerea “Flak E. Abt”, un coltello con una lama lunga ben 35 centimetri che veniva innestata su un fucile modello “Mauser 98” come fosse una baionetta.

L’annuncio

E’ stato il portavoce della Zdf, Peter Gruhne a dare l’annuncio: “L’emittente non ha in programma neppure in futuro la riproposizione delle serie di Derrick“, queste le parole usate, brevi ed esplicite delle decisioni prese, inutile fornire una spiegazione sulle motivazioni, dopo quanto emerso sono immaginabili.

I tedeschi dicono così addio ad un personaggio amato come Derrick in virtù del passato del suo interprete Horst Tappert.

About Mary63

Ex lettrice per lavoro, ora solo per passione, mi dedico prevalentemente ai romanzi gialli, e in particolar modo ai libri di Kathy Reichs.. Amo la natura e gli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *