Home / Attualità / Pokemon Go: dagli smartphone al cinema
Pokemon

Pokemon Go: dagli smartphone al cinema

PokemonTornano i Pokemon, i simpatici personaggi creati nel 1996 da Satoshi Tajiri, nati in Giappone e sbarcati in tutto il mondo grazie ai media e al film uscito nel 1998 “Pokemon il film“. In Giappone sono uscite altre 14 pellicole con protagonisti i personaggi di Tajiri, ma non sono arrivate in Europa, tranne “Pokemon Diancie“, uscito lo scorso anno, tutti in versione animata.

L’idea della realizzazione del film è nata dal successo che la App sta riscuotendo in tutto il mondo tra giovani e giovanissimi, anche se sono scoppiate un po’ di polemiche per incidenti e luoghi in cui gli ideatori e realizzatori della App hanno nascosto i Pokemon da catturare, come sedi della Polizia, reparti ospedalieri…anche se l’intento iniziale era quello di far girare i “cacciatori” per la città inducendoli a visitare musei, monumenti… insomma ad unire il gioco alla cultura.

Il progetto

Grazie a “Pokemon Go“, la App creata da Niantic e arrivata pochi giorni fa anche in Italia, i Pokemon sono tornati in auge e l’interesse suscitato dal nuovo gioco ha risvegliato quello per i personaggi, tanto da spingere la Legendary Pictures ad acquistare i diritti dei personaggi per realizzare un nuovo film, che però non sarà animato ma bensì un “live-action” con personaggi in carne ed ossa.

Sul progetto non sono state diffuse molte notizie, ma secondo i rumors si sa che la sua lavorazione inizierà nel 2017,  e che la pellicola dovrebbe arrivare nelle sale cinematografiche entro il 2018. Per quanto riguarda il cast, non ci sono anticipazioni.

Il titolo dovrebbe essere “Detective Pikachu” e verrà distribuito, fuori dal Giappone, dalla Universal Pictures, già collaboratrice della Legendary.

“Detective Pikachu” vedrà il giallo personaggio in grado di parlare e dotato di cappellino da investigatore e immancabile lente d’ingrandimento. Verrà affiancato da Tim Goodman, un ragazzo – suo socio – insieme al quale investigherà nell’intento di risolvere misteri legati ai Pokemon.

Quindi, Tim Goodman verrà interpretato da un giovane attore in carne ed ossa, in modo che la realtà “reale” possa interagire con quella virtuale. E’ auspicabile che la produzione sarà in 3D, per una maggiore e migliore riuscita della fusione tra le due realtà.

Un film colossal sul mondo dei Pokemon, attori in carne ed ossa, effetti speciali, personaggi animati… ci sono tutte le premesse per tenere grandi e piccini incollati al grande schermo.

L’appuntamento

Inizio realizzazione nel 2017, nelle sale entro il 2018. Purtroppo al momento non ci sono date precise, dato il progetto ambizioso, i tempi potrebbero anche prolungarsi, ma la Legendary ha fatto sapere che questa pellicola ha la priorità su altre, per questo incrociamo le dita e speriamo di poterlo vedere entro il 2018.

About Mary63

Ex lettrice per lavoro, ora solo per passione, mi dedico prevalentemente ai romanzi gialli, e in particolar modo ai libri di Kathy Reichs.. Amo la natura e gli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *