Home / Attualità / Divieto di bambini, il cartello choc fuori ad un ristorante di Roma che fa discutere

Divieto di bambini, il cartello choc fuori ad un ristorante di Roma che fa discutere

Chi si reca al ristorante “La Fraschetta del Pesce” in zona Casalbertone di Roma è meglio se lascia i bambini al di sotto dei cinque anni a casa. Fuori all’esercizio commerciale infatti campeggia in bella vista questo cartello: “A causa di episodi spiacevoli dovuti alla mancanza di educazione, in questo locale non è gradita la presenza di bambini minori di anni cinque, nonché l’ingresso di passeggini e seggioloni per motivi di spazio”.

Naturalmente il divieto di bambini ha sollevato un gran polverone, la foto è stata postata sui social network e da lì ha iniziato a fare il giro del web. Molti si sono indignati, sostenendo che non si può negare l’accesso ai bambini in un luogo pubblico. Altri invece hanno sostenuto tale provvedimento, sottolineando come molti bambini siano scostumati.

In questo trambusto il proprietario del locale è diventato suo malgrado famoso, ma ha spiegato le sue motivazioni intervenendo a Radio Cusano Campus: “Non mi aspettavo tutto questo clamore. Io sono nonno, ho dei nipoti anche io. Non ce l’ho con i bambini, guai a chi li tocca. Ce l’ho con i genitori che non sanno educare i propri figli.

Io quando andavo da bambino al ristorante con mio papà, lui mi diceva stai buono, se ti muovi ti spacco le gambe. Oggi invece i bambini fanno un casino, rischiano di farsi male ed i genitori continuano a chiacchierare”.

About Luca Bonaventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *