Home / Attualità / Studentessa muore folgorata a 14 anni mentre si fa la doccia
Ambulanza

Studentessa muore folgorata a 14 anni mentre si fa la doccia

Ad appena 14 anni una ragazza è morta folgorata mentre faceva la doccia a casa propria. Pare che nel bagno sia stata trovata una stufa non molto lontano dalla doccia. E’ quanto accaduto a Escaplano, in provincia di Cagliari. I fatti sono accaduti domenica scorsa 17 gennaio. Linda Marroccu, questo il nome della sfortunata 14enne, non aveva collegato smatphone o tablet a qualche presa elettrica, come accaduto invece in casi analoghi, per cui si infittisce il mistero sulla sua morte. A scoprire il corpo privo di vita della giovane è stata la madre che non vedendola uscire dal bagno dopo un po’ ha voluto sincerarsi di persona per sapere cosa era successo e così ha fatto la raccapricciante scoperta.

La scossa è stata di una intensità tale da ucciderla all’istante. La donna ha immediatamente chiamato i soccorsi anche se ormai purtroppo non c’era più nulla da fare. Sul posto, oltre ai medici del 118, sono accorsi anche i carabinieri della Compagnia di Jerzu.

La ragazza descritta da tutti come vivace, solare e allegra, che a febbraio avrebbe compiuto 14 anni, frequentava l’istituto alberghiero a Villaputzu. La Procura della Repubblica ha dato il via alle indagini per accertare se la stufetta azionata dalla giovane per scaldare il bagno, abbia potuto generare un qualche cortocircuito nell’impianto elettrico di casa. Verrà qundi valutato anche lo stesso impianto elettrico per valutare se fosse a norma.

About Mariangela Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *