Home / Esteri / Arrestato Nick Carter, l’ex faccia d’angelo dei Backstreet Boys

Arrestato Nick Carter, l’ex faccia d’angelo dei Backstreet Boys

Ricordate Nick Carter? Era la faccia d’angelo dal caschetto biondo in stile Nino D’Angelo, cantante di punta dei Backstreet Boys, una delle boy band più amate degli anni ’90 al pari dei Take That. Be’ oggi il bel Nick non se la passa molto bene, e continua ad avere guai con la giustizia per alcuni atteggiamenti che non si adattano certo alla sua faccia d’angelo.

Il cantante, oggi 35enne, è stato arrestato dopo aver provocato una rissa in un locale su un’isola al largo della Florida. Si è presentato già visibilmente ubriaco, secondo quanto riferiscono alcuni testimoni, all’Hog’s Breath Saloon in compagnia di un amico.

I titolari li hanno invitati ad andarsene poiché stavano iniziando ad importunare i clienti. Per tutta risposta l’amico ha colpito uno dei dipendenti con una testata, mentre Nick Carter ha afferrato per il collo un buttafuori causando una rissa.

I due sono stati trasferiti nel carcere della contea di Monroe, e poi rilasciati su cauzione, ma ora dovranno affrontare un processo per rissa aggravata. Anche nel 2002 Nick Carter fu arrestato per una rissa in un night club, mentre si rincorrono le voci di una ricaduta nel vortice delle sostanze stupefacenti da parte del cantante.

About Francesco Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *