Home / Scienza e Tecnologia / Assassin’s Creed Empire arriva nell’antico Egitto, ma l’uscita è fissata per il 2017

Assassin’s Creed Empire arriva nell’antico Egitto, ma l’uscita è fissata per il 2017

C’è grande fermento intorno ad Assassin’s Creed Empire, la cui uscita era prevista per il 2016. Ma stando alle ultime indiscrezioni, che giungono da fonti piuttosto attendibili, l’uscita del gioco potrebbe slittare nel 2017. La decisione, sofferta per i programmatori e che farà disperare i fan, è stata presa per migliorare lo sviluppo del gioco. Spesso infatti i capitoli precedenti di Assassin’s Creed hanno presentato errori e bug per l’eccessiva velocità della programmazione.

Ma non è l’unica novità. Secondo gli ultimi spifferi Ubisoft ha scelto l’antico Egitto come ubicazione del prossimo capitolo. In un primo momento si era pensato di sviluppare le nuove avventure degli “assassini” anche nell’antica Roma ed in Grecia. Ipotesi al momento scartata, ma le due sedi potrebbero essere riproposte nei successivi capitoli.

E’ la prima volta che Assassin’s Creed, se tali rumors dovessero essere confermati, salta un anno. Da quando è uscita la saga infatti si arricchiva di un capitolo ogni anno. I fan dovranno aspettare un altro anno almeno.

Tuttavia possono consolarsi con la probabile uscita di Watch Dogs 2, che potrebbe essere lanciato nel 2016 per colmare il vuoto lasciato appunto da Assassin’s Creed.

About Luca Bonaventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *