Home / Attualità / El Shaarawy, il Monaco non lo riscatta: nuove piste di mercato per il Faraone
El Shaarawy

El Shaarawy, il Monaco non lo riscatta: nuove piste di mercato per il Faraone

Che cosa farà El Shaarawy adesso che il Monaco, a cui è stato ceduto, non ha rispettato l’accordo con il Milan che prevedeva il riscatto obbligatorio del 23enne cresciuto a Savona? Di certo il 2015 non sarà un anno da incorniciare per il Faraone a causa dei lunghi tempi di recupero dopo la frattura del quinto metatarso del piede destro. Inevitabilmente il lungo stop ha inciso sul suo valore di mercato che ne è risultato notevolmente deprezzato.

In effetti stando al minutaggio, El Shaarawy col Monaco ha disputato solo 24 gare , una in meno rispetto alle 25 previste che avrebbero fatto scattare il riscatto da parte dei francesi. D’altro canto in questi 24 match in cui è stato impiegato l’attaccante 23enne si è espresso molto al di sotto delle sue potenzialità. Insomma di certo non vuole tornare in rossonero perché in qualche modo si è sentito tradito dalla dirigenza che non gli ha dato la fiducia che si aspettava, nè d’altro canto vuole rimanere a far muffa a Monaco.

Insomma per Stephan si aprono nuovi interessanti scenari di mercato: stando agli ultimi rumors di mercato l’attaccante interesserebbe alla Juventus. In tal caso l’affare sarebbe favorito dall’ottimo rapporto che il calciatore ha con mister Allegri già dai tempi del Milan e lo stesso tecnico livornese non ha mai nascosto la sua stima per l’attaccante. Se non dalla Juve, El Shaarawy potrebbe farsi sedurre dalle sirene della Premier League. Insomma non rimarrà al club monegasco, e non tornerà in rossonero. Il resto è ancora tutto da scrivere.

About Sabatino Abbazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *