Home / Attualità / Campobasso: un rom si finge malato ed il resto delle banda deruba una dottoressa alla guardia medica
Carabinieri

Campobasso: un rom si finge malato ed il resto delle banda deruba una dottoressa alla guardia medica

Sette rom si sono presentati presso la guardia medica di Campobasso, in via Toscana. Uno di loro lamentava forti dolori e sosteneva di sentirsi male. La dottoressa, come giustamente dovrebbe fare chi svolge quel tipo di lavoro, ha invitato il rom a distendersi sul lettino per essere visitato. Ma in realtà era solo uno stratagemma per distrarre la dottoressa.

Mentre il loro complice era intento a farsi visitare, il resto della banda ha girato indisturbata per la guardia medica, frugando nelle borse e nei portafogli lasciati incustoditi. Era l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata, quindi la banda ne ha anche approfittato della scarsa presenza di personale. Il bottino è stato magro per loro: solo 200 euro.

Solo successivamente la dottoressa si è accorta di essere stata derubata, e che in realtà il finto malore del rom era solo una scusa per distrarla. Il personale della guardia medica ha chiamato i carabinieri, i quali intervenuti sul posto hanno preso nota della denuncia della dottoressa.

Il personale della guardia medica in precedenza ha più volte sottolineato l’inadeguatezza e la poca sicurezza della struttura per svolgere quel tipo di lavoro. Le forze dell’ordine stanno indagando tra le bande rom della zona, ma al momento dei ladri nessuna traccia.

About Luca Bonaventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *