Home / Esteri / Nuova Zelanda, svolta storica: pronta una nuova bandiera per rappresentare il paese

Nuova Zelanda, svolta storica: pronta una nuova bandiera per rappresentare il paese

Il popolo della Nuova Zelanda è stato chiamato al referendum per scegliere la nuova bandiera. Ha vinto la Kyle Lockwood, una felce argentata su sfondo blu, nero e bianco con quattro stelle rosse. Questa bandiera ha ricevuto oltre 500mila voti, e ha battuto l’altra proposta di Lockwood che cambiava solo nei colori: una felce argentata su sfondo rosso e blu.

Al terzo posto si è posizionata la Red Peak di Aron Dustin, una serie di triangoli rosso, bianco, nero e blu. Molto più staccate le ultime due opzioni possibili. A questo referendum ha partecipato il il 48,16% degli elettori neozelandesi, ma la scelta non è ancora definitiva.

A marzo infatti ci sarà un ultimo referendum, una sorta di ballottaggio per decidere se dare un taglio al passato e dire addio alla vecchia bandiera per svoltare ed adottare il nuovo vessillo nazionale.

La proposta fu avanzata sette mesi fa dal Primo Ministro John Kay, il quale aveva chiesto di inviare i disegni delle potenziali bandiere. Tra le quasi 10.300 proposte inviate sono state scelte da un gruppo di 12 persone le 5 bandiere che hanno partecipato al referendum finale.

About Luca Bonaventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *