Home / Scienza e Tecnologia / Wwf, scenario apocalittico causa inquinamento: deserto a Roma e Milano, Venezia e Pisa sott’acqua
Città del Futuro Inquinamento

Wwf, scenario apocalittico causa inquinamento: deserto a Roma e Milano, Venezia e Pisa sott’acqua

Wwf Italia in occasione della Cop21, la conferenza internazionale sul clima in programma a Parigi dal 30 novembre all’11 dicembre, ha lanciato il progetto Città Surreali, che illustra con alcuni immagini choc come potrebbero essere le città del futuro se non si corre ai ripari al più presto.

Alcune delle immagini ritraggono Roma trasformata completamente in un deserto con il Colosseo che diventa il rifugio per animali inselvatichiti e disorientati. Sorte simile per Milano che appare desertificata con delle giraffe che si aggirano in una piazza Duomo completamente ricoperta da dune di sabbia.

Diverso destino invece per Venezia e Pisa che appaiono completamente sommerse dall’acqua. A piazza San Marco nuotano degli orsi e nei pressi della  Torre di Pisa stazionano dei pinguini.

Le immagini realizzate dalla scenografa e graphic designer Cinzia Macis non sono delle provocazioni fini a se stesse in quanto aiutano a riflettere circa uno scenario che non è poi così distante da quello che potrebbero diventare le nostre città nel futuro, se non si inizia a contrastare con programmi efficaci l’inquinamento e il riscaldamento globale che ne è l’effetto, in  particolare l’emissione di combustibili fossili.

Insomma bisogna agire al più presto perchè altrimenti rischiamo di lasciare alle future generazioni uno scenario che potrebbe avere tinte apocalittiche.

About Anastasia Patrucco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *