Home / Attualità / Torino: falso allarme bomba all’aeroporto di Caselle
Aereo Alitalia

Torino: falso allarme bomba all’aeroporto di Caselle

Falso allarme bomba all’aeroporto di Torino Caselle su un aereo Alitalia. Erano circa le 12 quando c’è stata una telefonata anonima al 117, il centralino della guardia della finanza, che avvisava della presenza di una bomba a bordo di un volo della compagnia aerea dell’Alitalia diretto a Roma.

Dopo i fatti accaduti a Parigi è comprensibile che allarmi del genere  possano far scattare una sorta di psicosi. In questo caso subito dopo la telefonata la partenza dell’aereo è stata bloccata e tutti i passeggeri a bordo sono stati fatti scendere.

Gli artificieri hanno scandagliato l’aereo e dopo alcune ore ci si è accorti che si è trattato solo di un falso allarme ma la prudenza non è mai troppa in questi casi.

Il 1 ottobre scorso si è verificato un episodio analogo: in quel caso un 50enne palermitano aveva segnalato la presenza di una bomba a bordo del volo Alitalia Torino-Palermo, agendo per ripicca nei confronti della compagnia aerea che non gli aveva permesso di prendere l’aereo prima rispetto a quello che aveva prenotato. Intanto proseguono le indagini della polizia per identificare l’autore della telefonata.

About Mariangela Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *