Home / Attualità / Juventus e Milan stanche e incerottate, ma è vietato perdere
Massimiliano Allegri Juventus

Juventus e Milan stanche e incerottate, ma è vietato perdere

Sabato 21 novembre alle ore 20:45 si gioca Juventus-Milan, una superclassica del calcio italiano. L’imperativo è vincere, anche se nessuna delle due può perdere se vogliono ancora alimentare sogni di gloria. Dopo due vittorie consecutive gli uomini di Allegri vogliono continuare a scalare posizioni, mentre l’undici rossonero dopo il filotto di tre vittorie sono stati bloccati sullo 0-0 dall’Atalanta.

Sarà una sfida con molti incerottati. In casa Juve ko Cacarese e Mandzukic, che nella migliore delle ipotesi può partire dalla panchina. Ottimismo invece per Buffon, che dovrebbe essere regolarmente tra i pali. Anche Lichtsteiner sembra perfettamente recuperato dal dolore al flessore della coscia destra.

Nel Milan si è rivisto Balotelli, che si è operato in Germania per risolvere i problemi di pubalgia. Fuori dai giochi anche De Jong, Diego Lopez e Bertolacci. Bacca, rientrato in Italia dopo gli impegni con la Nazionale, scalpita e non vuole assolutamente mancare a questa super sfida.

Stesso discorso per Dybala, protagonista con la sua Argentina. La stanchezza ed il jet lag non fermeranno l’ex palermitano, che scenderà in campo anche per le defezioni in attacco. Juventus-Milan, l’imperativo è vincere ma guai a chi perde!

About Luca Bonaventura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *