Home / Attualità / Diciassettenne partorisce e seppellisce feto in giardino
Ospedale

Diciassettenne partorisce e seppellisce feto in giardino

Una ragazza di appena 17 anni nella giornata di mercoledì sera si è presentata in ospedale a Camposampiero (Padova). E’ bastato poco ai medici per capire che la giovane che presentava una emorragia interna, aveva abortito poco tempo prima.  La ragazza ai sanitari non aveva fornito le sue generalità ma quelle di un’amica maggiorenne e quindi risulta indagata anche per aver fornito false generalità.  Il sospetto è che possa aver realizzato un infanticidio. Oltre alla ragazza risulta indagato anche il fidanzato 18enne che è stato denunciato in concorso.

In particolare le indagini condotte dai carabinieri hanno portato alla scoperta di un feto sepolto in un giardino nell’Alto Padovano. E’ stato chiesto al fidanzato della giovane di accompagnarli sul luogo dove hanno seppellito il frutto della gravidanza. A detta della ragazza, il feto che si presume sia attorno ai tre mesi, ma per accertarlo saranno necessari altri esami medico-legali,  sarebbe nato morto.

Gli accertamenti del medio legale saranno volti a chiarire se il feto sepolto aveva più di tre mesi. Al momento non si sa se la famiglia della ragazza fosse a conoscenza della gravidanza e della sua interruzione forzata. In questo senso proseguono le indagini dei carabinieri.

About Mariangela Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *