Home / Attualità / Napoli, maestre maltrattavano bimbi: violenza anche su disabili
Scuola

Napoli, maestre maltrattavano bimbi: violenza anche su disabili

Il tribunale di Torre Annunziata ha emesso un’ordinanza di obbligo di dimora per due maestre , di cui una di sostegno a Gragnano (Napoli). La prescrizione della misura cautelare prevede che le due donne non possano allontanarsi di casa dalle 8 alle 19. Nello specifico la scuola presso cui le due donne insegnavano è la Giuseppe-Ungaretti, sezione Roncalli di Gragnano.

Stando a quanto è stato accertato dalle indagini condotte dai carabinieri della stazione di Gragnano, una delle  maestre avrebbe maltrattato fisicamente i bambini con percosse, prese violente e strattoni, ma anche a livello psicologico con urla, rimproveri spropositati e spesso ingiustificati.

L’altra maestra, insegnante di sostegno metteva in atto questi comportamenti vessatori nei confronti di un’alunna disabile di 9 anni che le era stata affidata in quanto aveva un ritardo nell’apprendimento.

Le indagini sono partite dal febbbraio scorso a seguito della denuncia da parte della madre di uno degli studenti.

Nella denuncia si riportava che il bambino aveva espresso la volontà di non andare più a scuola a causa del trattamento che aveva ricevuto da parte delle maestre. Il modus operandi delle due donne è stato ricostruito tramite le intercettazioni e le riprese video.

About Mariangela Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *