Home / Esteri / Orrore in Germania: trovati i cadaveri di otto bambini
polizia tedesca

Orrore in Germania: trovati i cadaveri di otto bambini

A Wallenfels in Germania, nel nord della Baviera, in quella che è già è stata ribattezzata la casa degli orrori, sono stati trovati i cadaveri di otto neonati. La polizia bavarese ha aperto un’inchiesta e ha disposto una autopsia sui corpicini.

A lanciare l’allarme è stata la vicina di casa, a cui la madre dei bambini probabilmente ubriaca, le avrebbe detto di aver nascosto due cadaveri dei bambini in casa. Purtroppo effettivamene in casa i poliziotti hanno trovato i corpi dei bimbi in avanzato stato di putrefazione inseriti in delle buste di plastica.

Stando a quanto riportato dalla Bild, la donna, titolare di un chiosco nella cittadina, avrebbe vissuto in quella casa con il suo compagno per 18 anni da cui ha avuto gli otto figli che sono stati trovati cadaveri.

La notizia è rimbalzata immediatamente come una eco in questo paese della Baviera che conta poco più 2800 abitanti e la cui massima trasgressione è bere qualche birra in più. La donna, stando alle informazioni raccolte, da tempo non andava più d’accordo con il suo compagno, tuttavia non era mai stata segnalata dai vicini per qualche comportamento fuori dalle righe. In Germania sempre in Baviera il caso più terribile di infanticidio risale al 2008 quando una donna di 42 anni ha ucciso tutti i suoi figli.

About Mariangela Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *